Bollettino Asp del 29 luglio

In provincia calano in quasi tutti i comuni i casi di positività

Redazione Prima Pagina Salemi
Redazione Prima Pagina Salemi
29 Luglio 2022 15:59
Bollettino Asp del 29 luglio

Secondo il bollettino fornito dall’Asp Trapani, alla data di oggi venerdì 29 luglio 2022, gli attuali positivi tornano a scendere con il totale che si attesta a 5638 (-1454) dato precedente 7092

Continua a crescere il numero dei nuovi guariti, con il totale che va a 129.011 (+1) dato precedente 127.138.

Si registrano 4 nuovi decessi con il totale delle vittime che sale a 726 (+4) dato precedente 722

Ecco gli attuali positivi nelle Città della provincia:

Trapani 804 (-259) dato precedente 1063

Alcamo 340 (-122) dato precedente 462

Buseto Palizzolo 56 (-25) dato precedente 61

Calatafimi-Segesta 93 (-17)dato precedente 110

Campobello di Mazara 163 (-43) dato precedente 206

Castellammare del Golfo 133 (-63) dato precedente 196

Castelvetrano 464 (-116) dato precedente 580

Custonaci 83 (-26) dato precedente 109

Erice 297 (-93) dato precedente 390

Favignana 62(-18) dato precedente 80

Gibellina 50 (-16) dato precedente 66

Marsala 1519 (-275) dato precedente 1794

Mazara del Vallo 699 (-182) dato precedente 881

Misiliscemi 40 (-2) dato precedente 42

Paceco 126 (-23) dato precedente 149

Pantelleria 105 (-17) dato precedente 122

Partanna 107 (-31) dato precedente 138

Petrosino 112(-22) dato precedente 134

Poggioreale 22 (-1) dato precedente 23

Salaparuta 15 (-3) dato precedente 18

Salemi 106 (-22) dato precedente 128

San Vito Lo Capo 34 (-28) dato precedente 62

Santa Ninfa 55 (-23) dato precedente 78

Valderice 141 (-43) dato precedente 184

Vita 12 (-4) dato precedente 16

Totale dei ricoverati:

Terapia intensiva 1(+1) dato precedente 1

Semi-intensiva10 (=) dato precedente 10

Degenza ordinaria 69 (+4) dato precedente 65

Rsa-Covid Hotel 14 (-1) dato precedente 15

Ti piacciono i nostri articoli?

Non perderti le notizie più importanti. Ricevi una mail alle 19.00 con tutte le notizie del giorno iscrivendoti alla nostra rassegna via email.

In evidenza