Intervista al candidato sindaco Accardo. Le domande del Comitato No Inceneritore/gassificatore

Redazione Prima Pagina Salemi
Redazione Prima Pagina Salemi
23 Aprile 2019 19:01
Intervista al candidato sindaco Accardo. Le domande del Comitato No Inceneritore/gassificatore

Il comitato “No Inceneritore/gassificatore” non arresta la propria battaglia per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente. Nato nel gennaio del 2018, il comitato formato da diversi cittadini di Calatafimi Segesta e di paesi limitrofi, ha lavorato interrottamente vigilando su numerose questioni ambientali e soprattutto sull’iter dei vari progetti di smaltimento rifiuti organici che con costantemente vengono proposti da parte di privati per la zona di Gallitello. Proprio nei giorni scorsi la notizia che l’impianto proposto della “Solgesta” società partecipata di Paolo Arata, finito sotto inchiesta per corruzione e intestazione fittizia aggravata dall'avere agevolato la mafia proprio nel campo della produzione di energia.

Due i suoi interlocutori Nicastri e Isca. Un impianto su cui il Comitato aveva visto lungo. Il comitato, intanto, considerato che la città a breve si recherà alle urne per eleggere il nuovo Sindaco e il consiglio comunale ha, con una lettera aperta, sollecitato i candidati sindaco ad esprimersi sulle tematiche ambientali, cosi da rendere chiare alla comunità le iniziative che, in tal senso, saranno adottate da chi verrà chiamato ad amministrare la città. Proprio Calatafimi Segesta, città che nel 2011 ha aderito alla strategia rifiuti Zero, attende da anni la realizzazione di un impianto di compostaggio che garantirebbe il conferimento della frazione organica dei comuni dell'intera provincia ad un costo calmierato e senza oneri di trasporto verso altri impianti extraprovinciali.

Dieci i punti su cui il Comitato ha focalizzato l’attenzione, quattro le domande che sono state rivolte ai candidati – sindaco Gucciardo, Accardo, Cristaldi. Di seguito la prima intervista realizzata giovedì 18 aprile 2019 a Antonino Accardo, candidato sindaco con la lista “CostruiAmo - Calatafimi Segesta”.

In evidenza