Ispettorato del lavoro. Accolto il ricorso del titolare di un bar salemitano

Il titolare del bar era stato sanzionato con una multa di 9.000 euro.

Redazione Prima Pagina Salemi
Redazione Prima Pagina Salemi
29 Luglio 2022 14:02
Ispettorato del lavoro. Accolto il ricorso del titolare di un bar salemitano

Salemi. Il giudice del lavoro del Tribunale di Marsala, Francesco Giardina, lo scorso 6 luglio ha accolto il ricorso proposto dal titolare di un locale salemitano, “Champagneria”, che era stato sanzionato dall’Ispettorato Provinciale del lavoro con una multa di oltre 9.000 euro.

I fatti risalgono al 2017, quando a seguito di un controllo ispettivo da parte dei Carabinieri in servizio presso l’Ispettorato del Lavoro, era stata contestata la presenza nel locale di tre lavoratori in nero.

Al titolare del locale sono state irrogate delle sanzioni salate, oltre 3.000 euro per ogni dipendente non in regola, in particolare il Dj e due ragazzi che erano stati visti lavorare dietro il bancone.

Il titolare del pub, però, ha voluto contestare il provvedimento emesso dall’Ispettorato, per cui tramite il proprio legale, l’avvocato Francesco Salvo, ha deciso di ricorrere giudizialmente.

Alla fine, il giudice del lavoro ha accolto le richieste della difesa ed ha annullato i verbali, in quanto non è emerso alcun rapporto di subordinazione dei tre presunti lavoratori, che invece stavano svolgendo un’attività del tutto occasionale e non sanzionabile.

Ti piacciono i nostri articoli?

Non perderti le notizie più importanti. Ricevi una mail alle 19.00 con tutte le notizie del giorno iscrivendoti alla nostra rassegna via email.

In evidenza