Nuovi concorsi in Sicilia. Oltre mille le nuove assunzioni

Il bando riguarderà sia i laureati che i diplomati

Redazione Prima Pagina Salemi
Redazione Prima Pagina Salemi
30 Dicembre 2021 09:27
Nuovi concorsi in Sicilia. Oltre mille le nuove assunzioni

In Sicilia la Regione torna ad assumere attraverso 5 concorsi, per un totale di più di mille posti di lavoro.

Ne avevamo già parlato in un nostro precedente articolo (vedi articolo: Sicilia, attesa per un maxi concorso annunciato dalla regione) ma la conferma è arrivata ufficialmente attraverso la pubblicazione dei bandi concorsuali nella Gazzetta ufficiale della Regione siciliana.

I bandi riguardano, rispettivamente, l'assunzione di 537 laureati e 487 diplomati nei Centri per l'Impiego, l'assunzione di 46 Agenti del Corpo forestale della Regione siciliana e l'assunzione di 100 persone da inserire nell'amministrazione regionale.

Per quanto riguarda il primo bando, per l'assunzione di 537 lavoratori a tempo pieno e indeterminato, ad essere interessati saranno i laureati in Scienze politiche, Scienze dell'Economia, Scienze delle pubbliche amministrazioni, Scienze economiche aziendali, Servizio sociale e politiche sociali, Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, Giurisprudenza, Sociologia, Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua, Psicologia, Scienze pedagogiche, Informatica, Ingegneria informatica, Matematica, Scienze statistiche, Sociologia e ricerca sociale.

Nello specifico si tratta di 119 posti per specialista amministrativo contabile, 344 posti per specialista mercato e servizi lavoro, 37 posti per specialista informatico statistico e 37 posti per analista del mercato del lavoro.

Il bando per 487 diplomati riguarderà, appunto, i soggetti che hanno conseguito il diploma di scuola superiore.

Nello specifico si tratta di 176 posti per Istruttore amministrativo contabile e 311 per Istruttore - Operatore mercato del lavoro, entrambi a tempo pieno e indeterminato.

Per il concorso di 46 agenti del Corpo Forestale della Regione Sicilia sono richieste: il possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado e l'accertamento dell'idoneità psico-fisica ed attitudinale.

I candidati idonei parteciperanno poi a un corso di formazione professionale della durata di tre mesi con un esame teorico-pratico finale.

Per quanto riguarda i 100 amministrativi, ad essere interessati saranno i laureati e, nello specifico, i posti lavorativi sono di 18 funzionari economici-finanziari, 22 funzionari amministrativi, 24 funzionari tecnici, 11 funzionari sistemi informativi e tecnologie, 8 avvocati, 5 funzionari per il controllo di gestione e 12 funzionari tecnici.

Per i concorsi è prevista una prova scritta, alla quale seguirà, per chi ha superato la prima prova, una valutazione dei titoli di studio e di servizio.

La domanda di ammissione ai concorsi può essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso lo SPID, compilando l'apposito modulo elettronico sul sistema "Step-One 2019", previa registrazione.

Per la partecipazione ai concorsi, il candidato interessato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata a lui intestato.

La registrazione, la compilazione e l'invio della domanda, che devono avvenire esclusivamente per via telematica, devono essere completati entro il trentesimo giorno, decorrente dal giorno successivo a quello di pubblicazione del bando.

In evidenza