Agricoltura, Nicolò Catania (FdI):«riforma consorzi bonifica non più rinviabile»

Catania, in alcuni incontri durante questa settimana, ha potuto constatare con mano l’esasperazione degli agricoltori

Redazione Prima Pagina Salemi
Redazione Prima Pagina Salemi
22 Settembre 2022 14:13
Agricoltura, Nicolò Catania (FdI):«riforma consorzi bonifica non più rinviabile»

«La riforma dei Consorzi di bonifica non è più rinviabile». Lo dice Nicolò Catania, sindaco di Partanna e candidato alle Regionali di domenica prossima con la lista Fratelli d’Italia.

Sul punto dei Consorzi di bonifica il candidato Catania più volte è intervenuto nei diversi incontri svolti in provincia. «La questione deve essere affrontata su più aspetti – ha detto Catania – da un lato quello della gestione (debiti, personale) e dall’altro quello dell’impiantistica: non è più accettabile per gli agricoltori pagare canoni esosi e ritrovarsi con condotte colabrodo». Nicolò Catania, in alcuni incontri durante questa settimana, ha potuto constatare con mano l’esasperazione degli agricoltori: «Già qualche mese addietro sono sceso a fianco dei titolari di aziende agricole che si sono ritrovati a Castelvetrano per chiedere legittime pretese nei confronti dei Consorzi – ha detto ancora Catania – prima fra tutte quella della diminuzione dei canoni irrigui».

Intanto la campagna elettorale volge al termine. Il candidato Catania comizierà stasera alle 21, in piazza Matteotti a Castelvetrano. La chiusura, invece, è in programma domani sera alle 21, in piazza Falcone-Borsellino a Partanna.

NOTA STAMPA

Ti piacciono i nostri articoli?

Non perderti le notizie più importanti. Ricevi una mail alle 19.00 con tutte le notizie del giorno iscrivendoti alla nostra rassegna via email.

In evidenza