Salemi, buoni spesa emergenza Covid. Le domande entro il 15 giugno

Nuova tranche di buoni spesa in favore delle famiglie colpite maggiormente dalla crisi economica dovuta al covid-19

Redazione Prima Pagina Salemi
Redazione Prima Pagina Salemi
11 Giugno 2021 11:33
Salemi, buoni spesa emergenza Covid. Le domande entro il 15 giugno

SALEMI - Via libera dal Comune di Salemi alla nuova tranche di buoni spesa in favore delle famiglie colpite dalla crisi economica causata dal Covid-19. L'avviso è consultabile sulla sezione 'News' del sito del Comune, mentre la presentazione delle domande prevede un doppio step: dovranno essere caricate sulla piattaforma online disponibile all'indirizzo https://care.immediaspa.com/buonispesa/immediacare_domanda.php entro il 15 giugno e poi consegnate al Protocollo generale entro le 13 di venerdì 18 giugno. Per la formalizzazione della richiesta i cittadini potranno rivolgersi anche ai Patronati, ai Caf, alle associazioni del terzo settore e di volontariato che potranno inviare la stessa domanda su delega del richiedente.

L'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Venuti, ha individuato cinque importi differenti per l'erogazione dei buoni: 300 euro per le famiglie con un solo componente, 400 (2 componenti), 600 (3 componenti), 700 (4 componenti) e 800 (cinque o più componenti). "Dopo un anno e mezzo di lotta contro il virus stiamo finalmente vedendo la luce in fondo al tunnel grazie ai comportamenti virtuosi e al vaccino - affermano Venuti e l'assessora ai Servizi sociali, Rina Gandolfo - ma non dimentichiamo chi, in questo anno e mezzo di pandemia, è stato colpito duramente dalla crisi economica. Spendere al meglio e in fretta queste risorse per i cittadini in difficoltà era per noi un principio irrinunciabile e stiamo centrando l'obiettivo".

I buoni spesa sono stati predisposti con risorse a valere sul Poc Sicilia 2014-2020. Il sostegno alle famiglie dovrà essere utilizzato per l'acquisto di alimenti, farmaci e prodotti di prima necessità come i dispositivi di protezione individuale. Le risorse, che saranno erogate fino all'esaurimento della quota assegnata al Comune di Salemi, sono destinate in via "prioritaria" ai nuclei familiari che non percepiscono alcuna altra forma di reddito o di assistenza economica da parte dello Stato, compresi ammortizzatori sociali e Reddito di cittadinanza. Per tutti i chiarimenti relativi alla presentazione delle domande è possibile contattare il Comune di Salemi negli orari d'ufficio al numero 0924991202 o 0924991203.

In evidenza