GDF Trapani. Compro-oro abusivi. Deferite tre persone

In particolare i militari hanno accertato che tre esercizi commerciali non erano iscritti al al Registro dell’O.A.M

Redazione Prima Pagina Salemi
Redazione Prima Pagina Salemi
01 Dicembre 2021 09:33
GDF Trapani. Compro-oro abusivi. Deferite tre persone

Militari del Comando Provinciale di Trapani, al termine di controlli di polizia economico-finanziaria a fini antiriciclaggio, eseguiti in tre esercizi commerciali di compro-oro ubicati nel capoluogo, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro oggetti e monili in oro. In particolare, dopo aver accertato che gli esercizi commerciali operavano in assenza della necessaria iscrizione al Registro tenuto e gestito dall’O.A.M. – Organismo degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori Creditizi – i Finanzieri hanno deferito alla Procura della Repubblica di Trapani tre persone per esercizio abusivo dell’attività di compravendita o di permuta di oggetti usati in oro o altri metalli preziosi nella forma del prodotto finito o di gioielleria. 

All’atto dell’intervento presso gli operatori, i militari del Gruppo di Trapani, dopo i preliminari riscontri investigativi e documentali, hanno immediatamente sequestrato 302 grammi di oggetti e monili in oro (collane, bracciali, ciondoli, orecchini) per un valore di 10.000,00 euro nonché documentazione comprovante le operazioni di compro oro con la clientela. L’azione di servizio svolta, sotto la direzione del Comando Provinciale di Trapani, costituisce un’ulteriore testimonianza del costante presidio economico-finanziario per la prevenzione ed il contrasto al riciclaggio, che consente di intercettare e reprimere ogni forma di inquinamento dell’economia legale e di alterazione delle condizioni di concorrenza, a salvaguardia dei cittadini e degli operatori economici rispettosi delle regole.

NOTA STAMPA

In evidenza