Volantini abbandonati in campagna, la PM di Castelvetrano individua e sanziona il colpevole

Redazione Prima Pagina Salemi
Redazione Prima Pagina Salemi
07 Febbraio 2020 08:42
Volantini abbandonati in campagna, la PM di Castelvetrano individua e sanziona il colpevole

Sarà stata la segnalazione di un cittadino su Facebook,o saranno state le foto-trappole? Il dubbio rimane, ma poco importa sul metodo, quando si ottiene un importante obiettivo che è quello di sanzionare chi, in barba alle regole si libera di migliaia di volantini pubblicitari, abbandonandoli in aperta campagna. E così ieri una pattuglia  della Polizia Municipale si è recata in contrada Guirbi per recuperare i rifiuti abbandonati e risalire all’identità dell’azienda di distribuzione che avrebbe dovuto distribuirli per conto di un noto supermercato cittadino.

Pesante la sanzione comminata con l’auspicio che simili episodi non abbiano a ripetersi e che siano da monito per chi ancora continua a sporcare la città in spregio delle più elementari norme di legge, del buon senso e della civiltà.   Il sindaco Enzo Alfano sui social ha scritto: «Ringrazio a nome della collettività castelvetranese la Polizia municipale, la quale grazie alle foto trappole è riuscita ad individuare e multare un trasgressore intento a riversare rifiuti di ogni tipo in una zona di Castelvetrano.

La qualità della nostra vita dipende anche e soprattutto dal comportamento di ognuno di noi e questa Amministrazione sarà severa contro ogni tipo di violazione di norme ambientali» L’assessore alla Polizia Municipale Manuela Cappadonna ha aggiunto: “È importante sapere che l’attività di volantinaggio selvaggio verrà sanzionato sia alle agenzie di volantinaggio che alle Ditte committenti.

La distribuzione di volantini pubblicitari che solitamente vengono gettati per terra o come in questo caso abbandonati nei luoghi non idonei, arrecano grave danno al decoro urbano e all’immagine dell’intera città“.

In evidenza